La campagna anti-Vista della Free Software Foundation

BadVista

La FSF ha lanciato un nuovo sito chiamato BadVista.org per mettere in luce i lati oscuri dell’imminente “nuovo” sistema operativo di casa Microsoft.

Vista is an upsell masquerading as an upgrade. It is an overall regression when you look at the most important aspect of owning and using a computer: your control over what it does. Obviously MS Windows is already proprietary and very restrictive, and well worth rejecting. But the new ‘features’ in Vista are a Trojan Horse to smuggle in even more restrictions. We’ll be focusing attention on detailing how they work, how to resist them, and why people should care

Vista adotterà tecnologie di Digital Rights Management e di Treacherous Computing che tolgono libertà e diritti agli utenti; BadVista si prefigge lo scopo di informare gli utenti sui danni che saranno provocati dall’adozione del sistema Microsoft, ma anche indicare delle possibili alternative “libere” come, ad esempio, gNewSense.

[Via OssBlog.it]
Informazioni su Roberto 349 Articoli
Roberto "rbnet" Bolli, (ri)fondatore di rbnet.it con la passione per la tecnologia, Linux ed i meme Internet. La notte giocatore incallito di The Last of US su Playstation 4, di giorno "lavoricchiatore" in Francia, nazione dove cerca di sopravvivere non conoscendone la lingua.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*