Google Talk

They say talk is cheap. Google thinks it should be free. Peccato che come al solito non sia ancora prevista una versione del programma per Linux, anche se l’utilizzo di Jabber (Instant Messagging free molto conosciuto) garantisce la compatibilità con alcuni programmi già esistenti come, ad esempio, Gaim.

Google Talk per ora non si discosta molto da altri IM simili permettendo l’invio di messaggi o chiamate vocali dirette. Per funzionare il programma di Instant Messaging necessita di un account GMail valido; l’integrazione tra i due servizi made in Google è molto spinta: è possibile importare in Google Talk le liste degli utenti che si contattano più spesso via email così come inviare una richiesta di connessione ad un utente non iscritto a Gmail, il quale riceverà automaticamente un invito per attivare un account con la webmail di Google, ed altro ancora.

Informazioni su Roberto 349 Articoli

Roberto “rbnet” Bolli, (ri)fondatore di rbnet.it con la passione per la tecnologia, Linux ed i meme Internet. La notte giocatore incallito di The Last of US su Playstation 4, di giorno “lavoricchiatore” in Francia, nazione dove cerca di sopravvivere non conoscendone la lingua.

2 Commenti

  1. “non sia ancora prevista una versione del programma per Linux”
    Eh già già, peccato anche per le versioni Mac … ma soprattutto mi chiedo se ci sia effettivamente la necessità di un altro client di messaggistica istantanea.
    E infine mi chiedo se quelli di Google hanno intenzione di finire ciò che iniziano, a oltre un anno di distanza Gmail ad esempio è ancora una versione Beta!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*