Si cambia

E’ la prima volta che dal 1986/87 (i mitici anni dell’Amiga 2000) mi ritrovo senza neanche un pc Desktop per casa. Due giorni fa ho infatti venduto il computer che ha accompagnato le mie serate durante l’ultimo anno.

“Sbarazzatomi” dell’ingombrante presenza (beh, era pur sempre un tower + monitor crt da 19”) mi sono deciso ad acquistare un notebook/desktop replacement modello DELL Inspiron 9400, con configurazione personalizzata. Poiché non cercavo assolutamente una soluzione ultra portatile ho deciso di indirizzarmi verso questo modello che può vantare una CPU Intel Core Duo T2400 su socket (cioè aggiornabile), un monitor lcd da 17” con una risoluzione massima di 1920×1200 pixel (anche se io ho scelto lo schermo da 1440×900 pixel), le solite periferiche varie (wireless, bluetooth, etc etc) e soprattutto una scheda grafica (aggiornabile) modello nVidia go 7800 con 256MB di RAM che so di certo non mi darà alcun problema con il mio sistema operativo preferito. Sono riuscito inoltre ad approfittare di molte delle offerte messe in atto da DELL quali spedizione e raddoppio della ram gratuiti, scheda grafica nvida 7800 senza costi aggiuntivi ed altri sconticilli vari che hanno fatto si che il prezzo finale del “piccolino” sia stato tutto sommato abbastanza contenuto rispetto ad altri suoi simili (toshiba ed asus su tutti).

L’unico cruccio rimastomi è che non sono assolutamente riuscito a farmi togliere quel maledetto Windows XP precaricato nell’HD, anche se devo dire il commerciale DELL si è dimostrato molto, mooolto comprensivo 😉 (e qui dovrei aprire un lungo discorso sulla professionalità e la gentilezza di questo tizio, ma mi limito a scrivere che è la prima volta che mi capita di parlare con un commerciale così competente, cordiale e disponibile)… Qualcuno sa se sarà possibile rivenderne la licenza visto che non ho assolutamente intenzione di installarlo?

Intanto,terremoti permettendo, me ne vado in ferie per una settimana: se nei prossimi giorni vi troverete a “girare” dalle parti di Stromboli, fatemi un fischio 😉

Informazioni su Roberto 349 Articoli
Roberto "rbnet" Bolli, (ri)fondatore di rbnet.it con la passione per la tecnologia, Linux ed i meme Internet. La notte giocatore incallito di The Last of US su Playstation 4, di giorno "lavoricchiatore" in Francia, nazione dove cerca di sopravvivere non conoscendone la lingua.

2 Commenti

  1. Microsoft di M…a! Che non si possa comprare un portatile senza donare soldi a questa azienda è proprio una vergogna!
    Altro che 450milioni di Euro, Mario Monti doveva fare una multa pari al valore della ditta! E’ come la Fiat, sarebbe giusto farla diventare pubblica, perchè oramai è mandata avanti con i soldi di tutti (volenti o nolenti).

    Comunque Roberto so che ci sono dei moduli da compilare, per poter chiedere il rimborso, una volta fatto l’acquisto! Un amico lo fece con un Acer, se non erro! Se riesci a riavere quei soldi fai un post, saresti il primo che conosco 🙂

1 Trackback / Pingback

  1. rbnet.it weblog » Archivio blog » Turbamento catodico

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*