Pandora port : FastTracker 2 Clone

FastTracker 2 Clone for Pandora
Questo articolo è disponibile anche in English English

Appena pubblicato una nuova applicazione per Pandora, si tratta dell’ultima release di FastTracker 2 Clone di Olav Sørensen.

FastTracker 2 è uno storico music tracker nato agli inizi degli anni ’90 per PC MS-DOS, originariamente creato da Fredrik “Mr. H” Huss insieme a Magnus “Vogue” Högdahl, questo clone a cura di Olav Sørensen, è parzialmente basato sui sorgenti (scritti in PASCAL e assembler) dell’originale FT2 per MS-DOS, ma è stato riscritto usando il linguaggio C e le librerie SDL2, garantendo così una maggiore portabilità sulle piattaforme moderne.
Con questo programma, grazie agli editor integrati per pattern, strumenti e campioni sonori (samples) si possono comporre, modificare o più semplicemente ascoltare i numerosi moduli musicali (sono supportati diversi formati) che si trovano in rete. Potrete inoltre (come nell’originale) giocare ad un piccolo clone del gioco Nibbles mentre ascoltate la musica, oppure consultare l’Help integrato.

FastTracker 2 Clone Main screen Pandora

Info sul Programma

Fasttracker 2 clone supporta i seguenti formati:

  • MOD,NST – Moduli Standard Protracker/Noisetracker (con 15…31 strumenti).
  • MOD – Moduli Fasttracker v1.0 (nei formati 2,4,6,8..32-canali).
  • STM,S3M – Moduli ScreamTracker.
  • PAT – Patches Gravis Ultrasound.
  • SMP/SAM/RAW/SND – nei formati, signed e unsigned.
  • WAV – File WAV di Windows.
  • IFF – File IFF (Interchange File Format) di Amiga.
  • AIFF – File AIFF di Apple.
  • XM – Moduli FastTracker 2 .XM (Extended module).
  • XI – File .XI (Extended instrument).
  • XP – File .XP (Extended pattern).
  • XT – File .XT (Extended track).

Licenza

Il codice sorgente di “FastTracker 2 Clone” è rilasciato sotto licenza BSD 3-clause. Le licenze complete (per codice, grafiche e tutte le librerie usate nel programma) si trovano nel file LICENSES.txt contenuto all’interno del pacchetto (PND).

FastTracker2 Clone about screen Pandora

Info sul Port

Il port per Pandora fa uso della libreria GL4ES di ptitSeb. Inclusi nel PND ci sono oltre ai sorgenti usati da me per compilare, la selezione di moduli che si trova nella versione PC del programma.
Il programma su Pandora è usabile al meglio solo in Fullscreen, e con le opzioni che ho già pre-impostato, nulla vieta comunque di sperimentare con le opzioni di configurazione, ma se qualcosa dovesse andare storto ed avete necessità di chiudere il programma, potete premere ESC (Fn+q sulla tastiera di pandora) e confermare l’uscita con Enter. Per ripristinare le configurazioni funzionanti basterà andare nella cartella pandora/appdata/fastracker2clone della vostra SD-CARD e cancellare la directory “.config“, e riavviare poi il programma.

Download

Per maggiori informazioni o per scaricare le versioni per gli altri sistemi operativi supportati (Windows 32/64 Bit, Linux oppure OSX) visitare la pagina ufficiale dell’autore.

Informazioni su Farox 22 Articoli
Appassionato di computer e tecnologia fin da giovane. Ora mi diletto nel far girare software open-source sulle console portatili che possiedo, OpenPandora, Pyra, Caanoo e GP2X.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.