Monthly Archives: June 2008

Truffa 899

Va bene, ci siamo cascati anche noi… Ma procediamo con calma e iniziamo dal principio.

Ieri mi chiama il Servizio Antifrode Telecom (di cui non conoscevo assolutamente l’esistenza) ed una calmissima signora mi informa che, nella giornata di Venerdì 20 Giugno, dal numero telefonico della mia abitazione, sono partite una serie di telefonate “sospette” ad un numero 899 a tariffazione non geografica (nome altisonante per indicare un numero che, chiamato, ti frega un sacco si soldi; un servizio che non dovrebbe neanche esistere.). Mi fa tutta una predica sull’utilizzo del computer, sui virus (“Trojan, per l’esattezza“), sugli antivirus, sui dialer, ovvero mi fa il predicozzo su Windows, fiché non l’informo che utilizzo esclusivamente Linux (“In ogni caso le consiglio di chiamare un tecnico per farle controllare il computer. Sa com’è, abbiamo trovato ingeneri con i computer pieni di virus e trojan” – “Ma io non sono un ingegnere” ) che mi collego, wireless, alla Rete tramite ADSL (quindi niente virus, né dialer) e che l’unico modo di chiamare un numero 899 è quello di utilizzare fisicamente il telefono o di fregarmi la linea all’esterno.

Concludo la telefonata, ma rimango abbastanza preoccupato, soprattutto dal fatto che mi ero abbastanza convinto che qualcuno si fosse introdotto illegalmente nella mia linea telefonica e che la sfruttasse dall’esterno, allorquando mia moglie mi fa: “Sono stata io“. Insomma la mia dolce metà, che non è neanche ingegnere, ma Ph.D. ultraspecializzata in Geologia e avvezza all’utilizzo di Internet, Linux ecc. ecc. c’è cascata in pieno. Aspettando con impazienza informazioni da un paio di aziende straniere, non si è minimamente preoccupata dello strano SMS che le è arrivato sul cellulare e che, stando a quanto mi ha raccontato il servizio Antifrode di Telecom, ci costerà qualcosa come 100 € sulla prossima bolletta Telcom.

Fine della storia personale.

Come sicuramente saprete (ne hanno parlato i maggiori organi di informazione) è da qualche tempo che “gira” una truffa diffusa tramite SMS con un messaggio di questo tipo:

Hai ricevuto un messaggio in segreteria. Chiama, da numero fisso, il 89-9xx-xx-xx e segui le istruzioni vocali.

(al posto delle “x”, ovviamente, ci sono altre cifre che variano di volta in volta)

Il messaggio invita l’ignaro (e sprovveduto) utente a telefonare al numero riportato per ascoltare l’improbabile segreteria telefonica. La prima cosa che dovrebbe subito saltare agli occhi è il numero da chiamare, che inizia con 899, che come ho già scritto sopra altro non è che un numero a tariffazione non geografica che solitamente costa un fottìo di soldi: nel caso riportato, per confondere ancora di più l’utente, il numero viene indicato come 89-9, ma la sostanza non cambia! Chiamare il numero incriminato, ovviamente, non porta a niente, se non a una caduta repentina della linea o ad una improbabile richiesta di password da digitare per accedere al messaggio ricevuto, oltre alla bella sorpresa di almeno 15€ o più (nel mio caso molti di più) addebitati sul proprio conto telefonico.

Come è possibile tutelarsi da questo tipo di truffa? Innanzi tutto chiedete al vostro gestore telefonico la disattivazione di tutti i numeri a tariffazione non geografica (cosa che avevo già effettuato anni fa, ma che per qualche bega legale, nel frattempo, mi erano stati riappioppati: bella sòla…), poi, ovviamente, diffidare di qualsiasi SMS, MMS, stracazzoMS che richiede una chiamata ad un numero 899 o simile (144, 166, ecc. ecc.). Infine, possibilmente, non dotate vostra moglie di cellulare.

Ora non mi resta che aspettare la prossima bolletta e poi presentare una regolare denuncia alle autorità competenti. Se avete qualche altro consiglio da darmi, i commenti sono tutti vostri.

Berlusconi e le Cellule Nucleari

Berlusconi a Otto e Mezzo (La 7):

L’energia nucleare è la forma più pulita di produzione e più sicura di produzione dell’energia ed è il futuro, anche perché ad un certo punto carbone, petrolio e gas si esauriuranno. Quindi noi abbiamo perso. Pur essendo noi la patria di Enrico Fermi, il creatore della possibilità di creare dalla scomposizione delle cellule l’energia nucleare, noi oggi dobbiamo ripartire da zero.

Attendo Ecco il filmato su YouTube.

Grazie a qualcuno su Usenet.

Evasori.info su Repubblica

La rivoluzione tecnologica colpisce una delle peggiori abitudini degli italiani, svicolare sulle tasse, in particolare quando si tratta di rilasciare scontrini e fatture. Ci prova evasori.info, un sito Internet che permette anonimamente di segnalare quei comportamenti che creano un danno all’erario e a tutti quelli che le tasse le pagano, per convinzione o solo perché impossibilitati a eluderle…

Finalmente anche Repubblica.it si è accorta di evasori.info e, stranamente, ci piazza pure un link bello-pulito-diretto 🙂

P.S. Attualmente il sito sembra avere qualche problema di traffico eccessivo… spero.