Monthly Archives: February 2008

Ci mancava la Cinciarella

Non bastavano la Matilde influenzata con tanto di “sfogo” da reazione allergica a non si sa cosa nel bel mezzo della notte (con relativa corsa verso il più vicino pronto soccorso…), il pozzo asciutto (fanculo ai negazionisti del riscaldamento globale), la cisterna con l’acqua di riserva esaurita (vabbè, non ho controllato, è colpa mia…) e la carta di credito rifiutata proprio nel bel mezzo del pagamento online della bolletta Enel (già mi immagino le conseguenze della transazione mezza riuscita… o mezza fallita…); no, non bastava tutto questo. Oggi, dopo che la bimba ci ha svegliato per l’ennesima volta alle 5.45, ho trovato una Cinciarella mezza morta (non si reggeva neanche sulle zampette) sulle scale di casa, bella pronta per essere pappata da uno dei circa 19 gatti pulciosi di mia zia. Bene, ho deciso di raccoglierla e provare a nutrirla…

Non sapendo bene da che parte cominciare, ho deciso di collegarmi al sito della LIPU per scoprire che, in mancanza di larve e vermetti vari, le Cinciarelle sono golose di manzo omogeneizzato smily. Quindi armato di pinzette per il cibo e siringa ipodermica per l’acqua (senza ago, si raccomandano alla LIPU…), mi sono cimentato nell’alimentazione dell’uccellino. Sono bastati un paioi di bocconi di manzo per far tornare vispa e allegra la Cinciarella. Ora mi chiama ogni 30 minuti per essere imboccata, cacchio.

cinciarella

P.S. che trattasi di Cinciarella l’ho appreso grazie al blog di Angelo 😉