Monthly Archives: dicembre 2006

Richard K. Morgan: Bay City

Bay City - Richard K. Morgan
Titolo:
Bay City (Altered Carbon, 2002)
Autore:
Richard K. Morgan
Genere:
Science Fiction
Editore/collana:
TEA – TeaDue
Traduttore:
Vittorio Curtoni
Pagine/data uscita/prezzo:
512, 09.2006, 8.60€
Codice ISBN
88-502-1124-4

"Ispirato da tutti i romanzi hard-boiled che ho letto, arricchito da tutti i film francesi e giapponesi che ho visto, dalle opere di William Gibson e, ovviamente, dall’influenza di Blade runner, ecco la mia visione del futuro. Un futuro noir."

Ecco come presenta il suo lavoro d’esordio l’autore Richard K. Morgan… Ed io arrivo sicuramente in ritardo di almeno un paio d’anni, ma Bay City (Altered Carbon, 2002) è sicuramente uno dei migliori libri di fantascienza che abbia letto ultimamente, anche se catalogarlo solo in questo genere letterario appare un po’ una forzatura. Niente di assolutamente originale o che faccia gridare al miracolo (anzi, non c’è un’invenzione che possa dirsi assolutamente originale), ma è scritto (e tradotto) veramente bene, con personaggi delineati perfettamente ed con una trama a volte un po’ troppo intricata, ma sempre avvincente; tutto questo ha contribuito a farmi divorare in pochissimi giorni le oltre 500 pagine del libro.

Un consiglio: se decidete di acquistarlo, ma volete spendere poco, beccatevi l’edizione TEA a 8.60€.

CiauZ!

Bianco Natale?

Di seguito due foto di un cespuglio di Ginestra che sta fiorendo proprio dietro casa mia.

IMG_7734
IMG_7730
Altre foto su Zooomr

Bellissime a vedersi, se non fosse che in Umbria questo arbusto fiorisce tipicamente a partire da Giugno.

Proprio oggi su Blogeko è stato pubblicato un interessante articolo che tratta dell’inquietante fenomeno di queste fioriture fuori (molto fuori) stagione.

Dedicato a chi ancora non crede al riscaldamento globale (global warming).

Carità cristiana

Vicariato di Roma

Ufficio stampa e comunicazioni sociali

COMUNICATO STAMPA

22 dicembre 2006

In merito alla richiesta di esequie ecclesiastiche per il defunto Dott. Piergiorgio Welby, il Vicariato di Roma precisa di non aver potuto concedere tali esequie perché, a differenza dai casi di suicidio nei quali si presume la mancanza delle condizioni di piena avvertenza e deliberato consenso, era nota, in quanto ripetutamente e pubblicamente affermata, la volontà del Dott. Welby di porre fine alla propria vita, ciò che contrasta con la dottrina cattolica (vedi il Catechismo della Chiesa Cattolica, nn. 2276-2283; 2324-2325). Non vengono meno però la preghiera della Chiesa per l’eterna salvezza del defunto e la partecipazione al dolore dei congiunti.

Pietà per loro

Dov’è “Penocchio”?

Sky

Dovete sapere che Sky, ogni mese, invia a casa di ogni abbonato un’inutile rivista, titolata Sky Magazine, dove, pagina pubblicitaria dopo pagina pubblicitaria, cerca di invogliare l’abbonato all’acquisto di nuovi pacchetti della propria offerta satellitare. La rivista si propone anche come guida ai programmi del mese, ma sinceramente adoro vivere nell’ignoranza di quello che passa in televisione e in ogni caso la mia visione si limita esclusivamente a National Geographic Channel e Adventure 1 e poco altro. L’unica cosa per cui trovo interessante Sky Magazine è la lista di tutti i film pornografici in programmazione durante il mese: trovo esilarante leggere i titoli che riescono ad inventarsi i produttori…

Detto questo, cosa mi hanno fatto questo mese quelli di Sky Magazine? Visto che siamo a Natale e che il “buonismo” impera in ogni dove, hanno visto bene di diminuire le pagine dedicate ai programmi pornografici (da due ad una sola pagina), eliminando del tutto la pagina con la lista dei titoli dei film “zozzi“, con buona pace di Penocchio, Ben dur e compagnia bella… Così qualche ipocrita è a posto con la coscienza fino all’anno nuovo, quando, sono sicuro, i titoli scabrosi torneranno a fare capolino tra le pagine della rivista.

Pensierino di natale con sfogo

In questo periodo di continui scambiarsi di auguri più o meno sinceri, mi piacerebbe regalare un sincero pensierino di natale a tutte quelle persone che conosco nella vita reale che, come si suol dire, predicano bene e razzolano male; accoliti dell’ "armatevi e partite" di mussoliniana memoria; persone false e voltagabbana, per lo più senza altro principio che non sia quello di “fregare” il prossimo.

Bene, a tutti voi un grandissimo vaffanculo, dal più profondo del mio cuore.

Aiuto

L’avevo letto da qualche parte che creava dipendenza, ma non ci credevo 🙁

Stumble Video

La campagna anti-Vista della Free Software Foundation

BadVista

La FSF ha lanciato un nuovo sito chiamato BadVista.org per mettere in luce i lati oscuri dell’imminente “nuovo” sistema operativo di casa Microsoft.

Vista is an upsell masquerading as an upgrade. It is an overall regression when you look at the most important aspect of owning and using a computer: your control over what it does. Obviously MS Windows is already proprietary and very restrictive, and well worth rejecting. But the new ‘features’ in Vista are a Trojan Horse to smuggle in even more restrictions. We’ll be focusing attention on detailing how they work, how to resist them, and why people should care

Vista adotterà tecnologie di Digital Rights Management e di Treacherous Computing che tolgono libertà e diritti agli utenti; BadVista si prefigge lo scopo di informare gli utenti sui danni che saranno provocati dall’adozione del sistema Microsoft, ma anche indicare delle possibili alternative “libere” come, ad esempio, gNewSense.

[Via OssBlog.it]

Il popolo della libertà

Finalmente è tornato quel gran comico che è l’ex-premier:

Il popolo della libertà, oggi maggioranza nel Paese, ha sventolato le proprie bandiere e non ha dato alle fiamme quelle degli avversari politici; ha gridato i propri slogan e non ha bruciato nè auto nè fantocci. Ha gridato la sua protesta contro il governo senza eccessi, senza insulti, senza parole di odio e di divisione.

Sempre su Repubblica.it è possibile leggere alcuni degli slogan gridati senza eccessi e senza parole di odio dal popolo della libertà; ne riporto alcuni:

  • "Prodi boia, Luxuria è la tua troia"
  • "Governo stalinista ti abbatteremo a vista"
  • "Luxuria pisciati addosso"
  • "Istria, Fiume, Dalmazia: ritorneremo!"
  • "Prodi infame per te ci sono le lame"
  • "Prodi, Prodi, Prodi, boia, boia, boia"
  • "Roma cristiana mai musulmana"
  • "Governo Prodi: soviet, trans, ex Dc, no global, islamici e brigatisti"
  • "Abbasso il terun"