Monthly Archives: September 2006

E Beryl fu

Beryl

Scrivevo poco tempo fa di questo Beryl e delle mie perplessità sulla reale necessità di questo fork… fatto sta che proprio da oggi è disponibile la prima release del nuovo composite manager di Quinnstorm e soci. Per chi vuole provarlo abbinato ad Ubuntu+XGL, la procedura di installazione e configurazione è semplicissima e si limita all’aggiornamento della propria sources.list, ma non aspettatevi chissà cosa: pregi e difetti sono quelli del “vecchio” compiz taroccato da compiz-net (a proposito di compiz.net: non esiste più. Tutta la comunità si è spostata sul nuovo forum/dominio http://forum.beryl-project.org/)

Più interessante invece la notizia del rilascio, avvenuto poco giorni fa, della versione beta dei nuovi driver nVidia che supportano in modo nativo l’oramai famosa funzione GLX_EXT_texture_from_pixmap tramite la quale è possibile fare a meno del server grafico XGL (e delle sue esose richieste di memoria), senza rinunciare a tutti gli effetti grafici a cui ci siamo oramai abituati.

Proverò il tutto sul mio notebook appena avrò la possibilità di aggiornare ad una versione abbastanza stabile di Ubuntu Edgy Eft.

Iniziamo con i fork di Compiz…

Well, as is usual with these things, the cat fell out of the bag before I got a chance to announce it. Anyhow, here it is, the official announcement of the Beryl project.

Beryl is a fork of compiz, and a collection of other tools to go along with it.

Questo l’incipit dell’articolo scritto da QuinnStorm che ufficializza la nasciata del progetto chiamato Beryl, il (primo?) fork di Compiz. Quinn è uno degli sviluppatori (ovvero, svilluppatrice, visto che è una donna) più attivi su compiz.net.

Per quanto mi riguarda… capisco le perplessità espresse dagli sviluppatori su Compiz.net, ma rimango a mia volta perplesso sulla reale esigenza di un fork per un progetto (XGL/Compiz) che è da considerarsi ancora in uno stadio poco più che embrionale, anche se perfettamente utilizzabile.

Spero di avere torto, come al solito