It’s time: minirecensione del Pebble Time.

By | June 13, 2015
AGGIORNAMENTO 13.06.2015: Durante la scrittura della recensione mi sono accorto di un fastidioso difetto che purtroppo affligge il mio Pebble Time: premendo i bordi della cornice esterna si sente un lieve rumorino, come se qualche parte interna si andasse ad incastrare meglio nel suo alloggiamento. Diciamo che la cosa è abbastanza impercettibile e non me ne sarei mai accorto se non avessi sottoposto lo smartwatch a 1000 prove. L’importante è che questo rumorino non sia indice di una non perfetta tenuta all’acqua del Pebble Time: in tal caso si tratterebbe di un grave difetto di fabbricazione. Purtroppo, stando da quello che si può riscontrare in giro sul Web, sembrerebbe che io sia in buona compagnia. Nel frattempo ho contattato il supporto che mi ha subito ricontattato chiedendomi di effettuare alcune prove ed un piccolo video del problema (nel video il rumore è enfatizzato dalla vicinanza dello’orologio al microfono della videocamera).

 

Vista frontale del Pebble Time.Ok, finalmente è arrivato. Da un paio di settimane è iniziata (ormai direi che sta per concludersi…) la distribuzione dei Pebble Time ai sostenitori che hanno partecipato alla raccolta fondi su Kickstarter. Avevo avuto modo di scrivere del Pebble Time in un mio precedente articolo: ora ecco qui una mia minirecensione di questo interessante smartwatch.

Continue reading

amuled, aMuleGUI, amulecmd e Raspberry Pi

By | May 5, 2015
aMule

aMule

Emule continua indisturbato, ormai da oltre un decennio, ad essere un punto di riferimento per il P2P. Emule e i suoi cloni sono disponibili per una vasta gamma di architetture: si va da Windows fino a Linux, passando per MacOSX e Solaris. Nello specifico, quando si parla di Emule ci si riferisce solitamente all’applicazione per Windows (che è l’ambiente dove il programma è nato), mentre per quasi tutte le altre piattaforme, in particolare per Linux, il programma di riferimento si chiama aMule.

aMule deriva direttamente da Emule e ne condivide la maggior parte delle caratteristiche. Quello che rende aMule molto interessante è il fatto che ne esiste una versione sotto forma di demone chiamato amuled che può essere eseguito anche su installazioni prive di GUI e su dispositivi poco potenti come ad esempio la nostra Raspberry Pi.

Qui di seguito la mia solita raccolta di appunti personali riordinati in modo da dargli una forma passabile per la pubblicazione. Spero che siano di interesse per qualcuno.
Continue reading

Come reimmatricolare l’auto italiana in Francia

By | April 22, 2015

Repubblica FranceseCirca 1 anno fa, con la mia famiglia, ci siamo trasferiti in Francia. Durante questo periodo, tra i vari problemi che abbiamo dovuto affrontare, c’è stato quello della burocrazia francese e detto da un Italiano questo dovrebbe già farvi comprendere cosa significhi qui la parola “burocrazia”. In Francia qualsiasi cosa richiede un modulo e una firma e non esiste l’autocertificazione. Ma c’è una grossissima differenza con l’Italia: la burocrazia sembra funzionare o almeno questa è stata fino ad ora la nostra esperienza.

Uno dei vari ostacoli affrontati è stato quello della reimmatricolazione della nostra auto italiana, una Mazda 6 SW del 2005. In rete si trovano già numerose guide su come effettuare questa procedura, ma ho voluto comunque scrivere qui cosa abbiamo dovuto fare noi per venire in possesso delle agognate plaque d’immatriculation francesi. Magari qualcuno lo potrà trovare utile.
Continue reading

Google Cardboard

By | April 17, 2015

Google CardboardOk, a distanza di mesi dico anche io la mia su Google Cardboard: si diventa ciechi ad utilizzarla 😀
A parte gli scherzi, questo ennesimo progetto di Google è già stato discusso abbondantemente in giro per Internet. Scrivo qualcosa giusto perché da un po’ di tempo ne sono entrato in possesso e perché ci sono delle belle novità in arrivo direttamente da Google.
Continue reading